Informazioni Generali

Gendered Ways of Knowing?
Gender, Natural Sciences and Humanities

Congresso interdisciplinare, Trento 1-4 dicembre 2010

I Gender Studies non si sono occupati solamente delle relazioni inter-genere ma anche della costruzione sociale e/o scientifica dei generi e della genderizzazione del sapere in sé: confrontando le metodologie impiegate tanto nelle scienze naturali quanto in quelle umanistiche, è evidente infatti una modalità genderizzata di considerare la realtà. Lo sviluppo dei gender studies assume oggi un carattere estremamente multidisciplinare, se non addirittura “trans-disciplinare”: il gender  è entrato a far parte dei più svariati ambiti di discussione e ha un forte impatto sulle differenti categorie epistemologiche. Il congresso ha lo scopo di verificare lo stato del dibattito in quest’ambito di studi  e di svilupparlo in una prospettiva multidisciplinare. Scopo del congresso è inoltre quello di ampliare un network di ricerca e di fornire quindi un’importante occasione di  scambio e confronto tra studiose e studiosi che appartengono a discipline differenti.

Tematiche:
Percorsi: sviluppo storico del concetto di genere e del suo intreccio con l’emergere della distinzione tra scienze naturali e umanistiche;
Profili: ricerca e ricercatori. Riflessioni su gender, conoscenza e scienze naturali e umanistiche. Se e come il particolare ambito disciplinare contribuisce a rinforzare la visione binaria del gender.
Effetti: conseguenze sociali, individuali e culturali. Come contribuiscono la rappresentazione e la visualizzazione dei risultati scientifici alla costruzione e alla percezione del gender e quanto incidono tali rappresentazioni sulla corporeità, sia intesa dal punto di vista sociale, sia dal punto di vista individuale.
Prospettive: politica e organizzazione europea della ricerca in relazione al gender; biopolitica, finanziamenti e prospettive metodologiche.

Per ulteriori informazioni, si veda la call for papers e il programma.